Skip to main content

Array in Swift

Un Array in Swift è una lista ordinata di valori dello stesso tipo. Lo stesso valore può apparire diverse volte in posizioni distinte.

In Swift possiamo creare un Array con una sintassi molto essenziale:

Esaminiamo l’istruzione:

  1. var è la keyword per definire una variabile
  2. fruits è il nome della variabile
  3. [String] indica un Array di oggetti di tipo String
  4. infine () invoca il costruttore della struttura Array

Grazie alla Type Inference onnipresente in Swift, il tipo della variabile fruits sarà un Array di oggetti di tipo String.

Swift Array

Possiamo aggiungere oggetti (rigorosamente di tipo String) all’Array fruits:

E infine contare gli elementi nell’Array:

Creiamo e popoliamo ora un secondo Array con una seconda sintassi

Vogliamo infine creare un terzo Array che sia la somma dei primi 2, nulla di più semplice:

Swift Array

Possiamo accedere l’elemento presente alla posizione i-esima usando il subscripting (già presente in Objective-C 2.0):

Swift Array

Array immutabili

Chi conosce Objective-C e Cocoa ricorderà che esistono 2 classi di sistema per la rappresentazione degli Array: NSArray e NSMutableArray. La differenza è che la prima rappresenta un Array che non può essere modificato dopo la sua creazione mentre la seconda permette di aggiungere ed eliminare elementi.

Questa corrispondenza è presente in Swift tramite le keyword var e let.

Definendo un Array come abbiamo fatto in precedenza:

otteniamo un oggetto al quale possiamo aggiungere e sottrarre elementi.

Usando invece

creiamo un array immutabile sul quale non possiamo invocare, ad esempio, il metodo append.

 

Swift Immutable Array

Trovate tante altre informazioni nella documentazione ufficiale della struttura Array in Swift.

Trainer • Developer • Writer

Luca Angeletti

Trainer • Developer • Writer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *