Skip to main content

Applicare un Effetto Glow a uno SKSpriteNode con SpriteKit e Swift

Se avete un progetto SpriteKit e volete applicare un effetto glow a uno SKSpriteNode per creare un alone luminoso intorno alla texture, c’è un modo molto semplice per ottenerlo. Infatti è possibile applicare i filtri forniti da Core Image in SpriteKit utilizzando il nodo SKEffectNode in modo molto semplice. (altro…)

Trainer • Developer • Writer

Applicare il filtro Pixellate a una UIImage

iOS ha ereditato da OS X (oops… macOS) una ricchissima libreria di filtri ed effetti speciali per le immagini. Sono racchiusi tutti dentro il framework CoreImage e, oltre ad essere molto facili da utilizzare, sono stati studiati per offrire delle ottime performance. Infatti vengono eseguiti interamente sulla GPU (la cui architettura è perfetta per questo tipo di operazioni).

In questo articolo vedrete innanzitutto come applicare un filtro di pixellation. (altro…)

Trainer • Developer • Writer

Xcode: come caricare una sola immagine vettoriale al posto delle versioni 1x, 2x e 3x

512_set-squareDal 2010, con l’introduzione dell’iPhone 4, siamo stati abituati a caricare nelle nostre app 2 versioni di ogni asset grafico

  • la versione con risoluzione standard (1x)
  • la versione con risoluzione doppia (2x)

Col tempo la situazione è peggiorata, infatti da iPhone 6 Plus si è aggiunta una terza densità di pixel, ovvero il 3x.

Questo significa che per ogni app che supporta iOS 10 e iOS 9, dovete includere 3 versioni di ogni immagine.

Nulla di particolarmente complicato, sopratutto grazie alla comoda interfaccia offerta dall’Asset Catalog di Xcode, tuttavia pur sempre del prezioso tempo che stiamo perdendo in un task ripetitivo.

 

(altro…)

Trainer • Developer • Writer
Playground

#1 • Prepariamo il Playground per Swift

code-pencil-rulerIn questa guida ti insegnerò le basi della programmazione usando un linguaggio particolarmente adatto a questo scopo Swift. Oltre che facile e divertente, Swift è il linguaggio creato da Apple per scrivere app per iPhone, iPad, Apple Watch e Mac. Quindi alla fine della guida se vorrai potrai usare queste nozioni per scrivere una tua app.

Avrai bisogno di un Mac con OS X Yosemite installato. Senza questi strumenti puoi comunque seguire la guida ma purtroppo non potrai mettere in pratica i concetti quindi sarà più difficile imparare. In ogni caso Apple ha annunciato che Swift diventerà opensource quindi entro la fine dell’anno dovrebbe essere possibile eseguirlo su Linux. Troverai maggiori nel sito appena si avranno notizie. (altro…)

Trainer • Developer • Writer